il vuoto

Torna, torna sempre.
Il senso di vuoto dopo un momento passato in compagnia e altrove.
Torna il lunedì, torna la malinconia, la solitudine.

Torna ma so che poi passa.
Sto cercando di “godermi” il più possibile questa sensazione senza subirla.
Scelgo di abbracciarla e di trovare qualcosa di positivo.

Nel caso specifico, ho avuto l’ulteriore conferma che viaggiare mi fa bene.
Dovrei farlo più spesso e avrei dovuto iniziare tanto tempo fa.
Non posso cambiare il passato ma posso impegnarmi per il futuro.

E per quanto rigurada il vuoto, quel buco profondo che ho dentro, devo trovare il modo di riempirlo di avventure, esperienze e conoscenze.

Rispondi